“Per quali strade cammino?”. Omelia di Papa Francesco del 19 febbraio 2015

Al centro dell’omelia di oggi, 19 febbraio 2015 a Casa Santa Marta, Papa Francesco ha messo la scelta che il Signore pone davanti a Mosè nel libro del Deuteronomio, presente nella Prima Lettura (Dt 30, 15-20): «io pongo oggi davanti a te la vita e il bene, la morte e il male». Questa, ha detto il Santo Padre, è una scelta che il cristiano deve fare ogni giorno; fermiamoci, ha proseguito il papa e pensiamo al nostro stile di vita, pensiamo alla strada che abbiamo intrapreso. Tra le strade sbagliate che spesso abbiamo la voglia di percorrere, c’è quella egoistica della ricerca del successo a tutti i costi, quella che mette in secondo piano tutto il resto, tutti gli affetti, la famiglia e il rapporto con Dio. E allora ogni volta che abbiamo una scelta davanti fermiamoci, ha detto il Santo Padre, e riponiamo in Dio la nostra fiducia, confidiamo in Lui, perché Lui è sempre con noi, anche nel momento della scelta.

Questa è la trascrizione:

“Scegliere fra Dio e gli altri dei, quelli che non hanno il potere di darci niente, soltanto piccole cosine che passano. E non è facile scegliere, noi abbiamo sempre questa abitudine di andare un po’ dove va la gente, un po’ come tutti. Come tutti. Tutti e nessuno. E oggi la Chiesa ci dice: ‘Ma, fermati! Fermati e scegli’. E’ un buon consiglio. E oggi ci farà bene fermarci e durante la giornata pensare un po’: com’è il mio stile di vita? Per quali strade cammino?”.

“Una strada sbagliata è quella di cercare sempre il proprio successo, i propri beni, senza pensare al Signore, senza pensare alla famiglia. Queste due domande: com’è il mio rapporto con Dio, com’è il mio rapporto con la famiglia. E uno può guadagnare tutto, ma alla fine diventare un fallito. Ha fallito. Quella vita è un fallimento. ‘Ma no, gli hanno fatto un monumento, gli hanno dipinto un quadro…”. Ma hai fallito: non hai saputo scegliere bene fra la vita e la morte”.

“’Beato l’uomo che confida nel Signore’. Quando il Signore ci dà questo consiglio – ‘Fermati! Scegli oggi, scegli’ – non ci lascia soli. È con noi e vuole aiutarci. Soltanto noi dobbiamo confidare, avere fiducia in Lui. ‘Beato l’uomo che confida nel Signore’. Oggi, nel momento in cui noi ci fermiamo per pensare a queste cose e prendere decisioni, scegliere qualcosa, sappiamo che il Signore è con noi, è accanto a noi, per aiutarci. Mai ci lascia andare da soli, mai. E’ sempre con noi. Anche nel momento della scelta è con noi”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...