“La Chiesa ha sempre bisogno di rinnovarsi perché i suoi membri sono peccatori”. Omelia di Papa Francesco del 9 novembre 2013

San Giovanni in Laterano

Papa Francesco nella Messa celebrata oggi, 9 novembre 2013, a Casa Santa Marta nella Festa liturgica della Dedicazione della Basilica Lateranense, ha tenuto una breve omelia. Il Santo Padre ha ricordato che la cattedrale di Roma ha il titolo di “madre di tutte le chiese dell’Urbe e dell’Orbe” e che “si tratta della festa della città di Roma, della Chiesa di Roma, della Chiesa universale”.
Prendendo spunto dalle Letture odierne (Ez 47,1-2.8-9.12; Salmo 45; 1 Cor 3,9c-11.16-17; Gv 2,13-22) il Papa ha tratto tre icone rappresentative della Chiesa: Da Ezechiele e dal Salmo, il fiume di acqua che sgorga dal Tempio e che rallegra la città di Dio, immagine della grazia che sostiene e alimenta la vita della Chiesa (“Ogni essere vivente che si muove dovunque arriva il torrente, vivrà”); dalla Prima Lettera ai Corinzi l’icona della pietra, che è Gesù Cristo, fondamento su cui è costruita la Chiesa (“Nessuno può porre un fondamento diverso da quello che già vi si trova, che è Gesù Cristo”); dal Vangelo l’icona della riforma della Chiesa: “Ecclesia semper reformanda”, la Chiesa ha sempre bisogno di rinnovarsi perché i suoi membri sono peccatori e hanno bisogno di conversione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...